Prodotti forestali e a impatto deforestazione: cosa chiede il nuovo Regolamento EUDR

2024-04-22T09:50:43+02:0017 Apr 2024|Ambiente, ESG, Sistemi di gestione e 231|

Il Regolamento EUDR (Regolamento UE 2023/1115) sostituisce l’attuale Regolamento EUTR, estendendo l’ambito di applicazione anche a prodotti che possono causare deforestazione o degrado forestale come legno, caffè, cacao, gomma, bovini, soia e palma da olio. Le aziende soggette al Regolamento dovranno implementare un sistema di dovuta diligenza, in assenza del quale le merci interessate non potranno più attraversare le dogane europee a partire dal 30 dicembre 2024.