Salute e Sicurezza

Valutazione del rischio da sovraccarico biomeccanico

Home » Servizi » Salute e sicurezza: i nostri servizi » Valutazione del rischio da sovraccarico biomeccanico
Sono molti gli ambiti lavorativi in cui è necessario fare una valutazione del rischio da sovraccarico biomeccanico del rachide e degli arti superiori in ottemperanza alla normativa in materia di salute dei lavoratori

Nel rispetto del D.Lgs. n. 81/2008 e delle norme tecniche applicabili (ISO 11228-1/2/3; UNI EN 1005-1/2/3/4/5, UNI EN ISO 14738), PQA Srl dispone di figure professionali dotate di ampio know-how in tema di ergonomia ed è in grado di fornire consulenza nell’organizzazione del lavoro, nella concezione dei posti di lavoro, nella scelta delle attrezzature e nella definizione dei metodi di lavoro e produzione, al fine di ridurre gli effetti sulla salute del lavoro che necessita di movimenti ripetuti e che comporta movimentazione manuale di pesi (oggetti o persone, es. pazienti).

Le principali attività svolte per valutare il rischio di sovraccarico biomeccanico del rachide e degli arti superiori sono:

  • STUDI ERGONOMICI DI PROGETTAZIONE dell’organizzazione e della programmazione del lavoro e dei posti di lavoro.
  • FORMAZIONE e informazione specifica in materia di ergonomia e di sovraccarico biomeccanico.
  • METODO OCRA (CHECK LIST E INDICE OCRA) Valutazione dell’esposizione al rischio da Movimenti ripetitivi degli arti superiori.
  • METODO NIOSH-Valutazione dell’esposizione al rischio da sovraccarico biomeccanico per il rachide (per movimentazione di oggetti).
  • METODO MAPO Valutazione dell’esposizione al rischio da sovraccarico biomeccanico per il rachide (durante la movimentazione di pazienti).

Salute e Sicurezza: tutti i servizi

Le ultime dal mondo SALUTE e SICUREZZA

2809, 2021

Giornata Mondiale del Cuore: nuova legge favorisce diffusione dei DAE! Grazie a INAIL, più protezione anche in azienda!

tag = , , , , , , , , , , , , |

La nuova legge n. 116 del 4 Agosto 2021 che porta a conclusione l’intenzione di favorire diffusione e utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici esterni (DAE), la legge coinvolge alcuni luoghi pubblici che saranno pertanto obbligati a dotarsi di un DAE. La normativa estende l’uso del defibrillatore semiautomatico o automatico anche a chi non sia in possesso dei requisiti. INAIL incentiva l'installazione dei DAE nelle aziende con una riduzione dei premi assicurativi per aumentare la sicurezza sui luoghi di lavoro.

2109, 2021

FAQ Green Pass Bis, domande e chiarimenti per il lavoro privato

tag = , , , , , , , , , , , , , , |

Il decreto legge del 21/09/21 “Green pass bis” rende di fatto obbligatorio il possesso della Certificazione Verde, a partire dal 15 ottobre prossimo, su TUTTI i luoghi di lavoro pubblici e privati e vincola i Datori di lavoro a istituire un sistema di verifica Green Pass per TUTTI I SOGGETTI che abbiano accesso al luogo di lavoro per prestazioni lavorative o per formazione, e pertanto per lavoratori dipendenti o parasubordinati, lavoratori autonomi, lavoratori di imprese esterne, volontari, personale adibito a percorsi formativi, quali stage o tirocini. (nell'articolo puoi scaricare le linee guida di Confindustria)

1008, 2021
  • Infortuni sul lavoro: verso una normativa severa che qualifichi le imprese contro gli incidenti sul lavoro

Infortuni sul lavoro: verso una normativa severa che qualifichi le imprese contro gli incidenti

tag = , , , , , , , , , , , , |

Gli open data Inail dei primi cinque mesi del 2021 rivelano dati allarmanti. Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Istituto tra gennaio e maggio sono state 219.262 (+5,7% rispetto allo stesso periodo del 2020), 434 delle quali con esito mortale (+0,5%). Inoltre dai controlli effettuati nel 2020 è emerso che l'86,57% delle imprese aveva lavoratori irregolari o in nero.

Iscriviti alla nostra newsletter!

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)

Abbiamo avuto il piacere di collaborare con

Ambiente

Siamo partner di fiducia per raggiungere l’adeguamento alla vigente normativa ambientale grazie al monitoraggio costante del panorama legislativo.

Salute e sicurezza

Affianchiamo l’azienda nella gestione della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro con etica e responsabilità, competenza ed esperienza.

231 e sistemi di gestione

Offriamo la nostra consulenza alle organizzazioni che intendono implementare “sistemi di gestione” e “modelli 231” con un approccio di tipo “integrato”.

Privacy e
GDPR

Intendiamo far vivere alle aziende la Normativa Privacy come un valore aggiunto alla qualità aziendale a protezione dei dati personali