window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-Z2S8T2PN0G');
Ambiente e Sostenibilità

VIA – Valutazione Impatto Ambientale

HomeServiziAmbiente e Sostenibilità: i nostri serviziVIA – Valutazione Impatto Ambientale
La Parte II del D.Lgs 3 aprile 2006 n. 152 definisce, tra l’altro, le procedure per la Valutazione dell’Impatto Ambientale dei progetti (V.I.A.). Per impatto ambientale s’intende qualsiasi alterazione dell’ambiente, in conseguenza dell’attuazione sul territorio di piani o programmi o di progetti nelle diverse fasi della loro realizzazione, gestione e dismissione, nonché di eventuali malfunzionamenti.

Rientrano nel campo d’applicazione della procedura di Valutazione Impatto Ambientale (V.I.A.) i progetti elencati negli allegati alla parte II del D.Lgs 152/06, tra i quali progetti relativi a:

  • Trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti.
  • Infrastrutture per la mobilità, idrauliche e di difesa del suolo.
  • Industria estrattiva ed energetica, dei prodotti alimentari, chimica, della gomma, tessile, cuoio, legno, carta e cellulosa.
  • Produzione e trasformazione dei metalli dei prodotti minerali.
  • Agricoltura, silvicoltura, acquicoltura.
  • Turismo e svaghi.

Progetto Qualità e Ambiente offre la propria consulenza per l’espletamento delle pratiche previste dalla procedura di Valutazione Impatto Ambientale (V.I.A.), quali:

  • Redazione di Studi di Compatibilità Ambientale.
  • Espletamento di pratiche per la verifica di assoggettabilità alla Valutazione Impatto Ambientale (V.I.A.).
  • Predisposizione Valutazioni d’Impatto Ambientale.

AMBIENTE: tutti i servizi

Le ultime dal mondo AMBIENTE

2909, 2022
  • Direttiva SUP (Single Use Plastic) – pubblicate le linee guida CONAI

Direttiva SUP (Single Use Plastic) – linee guida CONAI

Le recenti linee guida del CONAI incentrate sul tema dei Prodotti in Plastica Monouso denominati SUP (Single Use Plastic) hanno fornito chiarimenti alle imprese sulla corretta interpretazione della normativa italiana in materia, in particolar modo del D.Lgs. 196/21, che è entrato in vigore a gennaio 2022 portando con sé diverse incertezze interpretative. Ripercorriamo insieme i principali elementi di chiarezza forniti da CONAI.

Iscriviti alla nostra newsletter!

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)

Ci hanno scelto