Sistemi ISO, Modelli 231 e Whistleblowing

Whistleblowing

Il Whistleblowing

La nostra azienda promuove una cultura aziendale improntata all’etica, alla trasparenza e alla responsabilità, valori fondamentali che ci guidano quotidianamente. In linea con questi principi, abbiamo istituito canali interni specifici per permettere la segnalazione di violazioni di leggi e regolamenti riguardanti il personale aziendale e/o terze parti.
Questi canali sono progettati esclusivamente per segnalare comportamenti illeciti o non conformi, e non sono destinati a gestire reclami commerciali o contestazioni di natura personale. In questo modo, possiamo garantire che le segnalazioni ricevute siano trattate con la massima serietà e attenzione, focalizzandoci su questioni che possono avere un impatto significativo sulla nostra azienda.

Incoraggiamo la partecipazione attiva e responsabile dei nostri dipendenti e di terze parti poichè segnalare comportamenti non conformi, è un atto di grande importanza che consente all’azienda di individuare prontamente eventuali irregolarità e adottare le misure correttive necessarie. Questo processo non solo aiuta a prevenire danni economici e reputazionali ma contribuisce anche a mantenere un ambiente di lavoro sano e sicuro per tutti.

Grazie alla collaborazione e al senso di responsabilità di tutti i soggetti coinvolti, possiamo continuare a operare nel rispetto delle normative vigenti e dei nostri valori aziendali, garantendo così la sostenibilità e la reputazione positiva della nostra azienda.

GARANZIE PER LE SEGNALAZIONI

Le segnalazioni possono essere inoltrate tramite il canale dedicato, che assicura le seguenti tutele:

  • Riservatezza dell’identità del segnalante
  • Riservatezza dell’identità della persona coinvolta e di eventuali persone menzionate nella segnalazione
  • Riservatezza del contenuto della segnalazione
  • Riservatezza della documentazione correlata

Le ultime dal mondo SISTEMI ISO e MODELLI 231

1707, 2024
  • Pubblicata la Direttiva CSDDD su Due Diligence di sostenibilità aziendale e di filiera

Pubblicata la Direttiva CSDDD su Due Diligence di sostenibilità aziendale e di filiera

Assieme alla Direttiva CSRD e agli standard europei di rendicontazione ESRS, la Direttiva sulla sostenibilità aziendale e delle filiere diventa legge e pone le basi per un passo verso l’implementazione di ulteriori strategie per la sostenibilità nell’Unione europea. Il 5 luglio 2024, infatti, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Corporate Sustainability Due Diligence Directive (CSDDD), conosciuta anche come Supply Chain Act o Direttiva UE 2024/1760 del 13 giugno 2024.

1607, 2024
  • Nuovo Obbligo per le Associazioni e Societa’ Sportive: Modelli e Codici di condotta in Ottica di Compliance integrata

Nuovo Obbligo per Associazioni e Società Sportive: Modelli e Codici di condotta in Ottica di Compliance integrata

La riforma dello sport ha introdotto un nuovo adempimento a carico delle società sportive. L’articolo 16 del Decreto Legislativo 39/2021 richiede la predisposizione dei modelli organizzativi e di controllo dell'attività sportiva e dei codici di condotta a tutela dei minori e per la prevenzione delle molestie, della violenza di genere e di ogni altra condizione di discriminazione prevista dal Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198 o per ragioni di etnia, religione, convinzioni personali, disabilità, età o orientamento sessuale.

1906, 2024
  • UNI ISO 21401-2019 – il mondo ISO per il turismo

Turismo sostenibile – UNI ISO 21401-2019, il mondo ISO per il turismo

La ISO 21401 è una norma internazionale che specifica i requisiti ambientali, sociali ed economici per l’implementazione di un sistema di gestione per la sostenibilità nelle strutture ricettive turistiche e risulta applicabile a qualsiasi struttura, indipendentemente dalla tipologia, dal luogo e dalle dimensioni. L’adozione di questo sistema di gestione risulta utile per i soggetti che desiderano attuare, mantenere e migliorare le pratiche sostenibili nelle loro attività e che vogliono certificare la conformità della propria politica di sostenibilità.

Iscriviti alla nostra newsletter!

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)