window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-Z2S8T2PN0G');
Ambiente e Sostenibilità

Check up forniture di Energia Elettrica e Gas

HomeServiziAmbiente e Sostenibilità: i nostri serviziCheck up forniture di Energia Elettrica e Gas
La liberalizzazione del mercato dell’Energia ha reso più complesso l’acquisto di energia elettrica e di gas rendendo necessario l’acquisizione di competenze specifiche per tutelare soprattutto le piccole e medie imprese.

Alla luce di questa evoluzione abbiamo ritenuto necessario istituire un apposito servizio di consulenza dedicato al mercato dell’energia per permettere di controllare e tenere monitorato le condizioni economiche contrattuali che a volte vengono variate unilateralmente dai fornitori, generando un aumento dei costi di gestione.

Progetto Qualità e Ambiente offre un check up delle forniture di Energia Elettrica e Gas, cioè un’analisi delle attuali condizioni economiche applicate alla fornitura paragonandole a quelle del mercato.

La richiesta di analisi dovrà pervenire via fax al numero fax 0376-387385 o via mail a energia@pqa.it e dovrà contenere le seguenti informazioni:

  • Dati aziendali (ragione sociale, indirizzo, città, tel, fax, mail aziendale).
  • Settore merceologico (edilizia, chimica, metalmeccanica, terziario, ecc.).
  • Referente (nome, cognome, tel., mail).
  • Una copia dell’attuale contratto di fornitura Energia e Gas.
  • L’ultima fattura completa (possibilmente il mese di dicembre con lo storico del consumo annuo).

Al termine dell’analisi del contratto di fornitura dell’energia, il nostro personale esperto verificherà la possibilità di intervenire per ridurre i costi energetici.

AMBIENTE: tutti i servizi

Le ultime dal mondo AMBIENTE

2401, 2023
  • PUBBLICATA LA GUIDA CONAI 2023: ECCO LE NOVITÀ

CONAI – pubblicata la guida 2023, ecco le novità

Il 17/01/23 il Conai ha pubblicato la “Guida all’adesione al CONAI e all’applicazione del Contributo Ambientale” per l’anno 2023. Il documento contiene tutte le regole vigenti in termini di Contributo Ambientale CONAI per l’anno in corso comprese alcune importanti novità sulle procedure di dichiarazione e di esenzione che Conai riserva a particolari tipologie e/o flussi di imballaggi e/o settori operativi.

1901, 2023
  • Schede di Sicurezza: dal 1/1/2023 obbligatorie le modifiche del Reg. (UE) 2020/878

Schede di Sicurezza: dal 1 gennaio 2023 obbligatorie le modifiche del Reg. (UE) 2020/878

Sono diventate obbligatorie le numerose e significative modifiche alle Schede Dati di Sicurezza (SDS) di sostanze e miscele introdotte dal Regolamento UE 2020/878; è’ terminata la fase transitoria durata 2 anni (dal 1/1/2021 al 31/12/2022) nella quale tali modifiche erano facoltative. A partire dal 1° Gennaio 2023 tutte le SDS devono essere realizzate in conformità al formato aggiornato ai sensi del Regolamento UE N. 878/2020.

Iscriviti alla nostra newsletter!

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)

Ci hanno scelto