Rating ESG

14 02, 2024
  • Export Germania: a quali imprese italiane si estende l’obbligo di Due Diligence e cosa comporta

Export Germania: a quali imprese italiane si estende l’obbligo di Due Diligence e cosa comporta

2024-02-15T15:18:16+01:0014 Feb 2024|ESG|

A partire dall’inizio del 2024, la recente legge tedesca denominata Lieferkettensorgfaltspflichtengesetz (LKSG), che ha imposto l’obbligo di Due Diligence all’interno delle catene di approvvigionamento, è entrata nella sua piena fase di attuazione e ha esteso il suo campo di applicazione ad un maggior numero di aziende tedesche. Le imprese italiane con export in Germania che sono parte di catene di fornitura di aziende tedesche aventi organico di più di 1000 dipendenti, seppure non soggette in modo diretto alla LKSG, sono tenute a risponderne in modo indiretto, adottando azioni di dovuta diligenza, analizzando e gestendo i propri aspetti di sostenibilità sociale e ambientale.

14 02, 2024
  • Indici di sostenibilità e benchmark: piattaforme di rating a confronto

Indici di sostenibilità e benchmark ESG: piattaforme di rating a confronto

2024-02-15T09:41:05+01:0014 Feb 2024|ESG|

Le piattaforme di rating ESG come Ecovadis, Synesgy, Openes ed Ecomate, valutano le performance di sostenibilità delle aziende. Queste metriche richieste da banche, investitori e stakeholders, analizzano tre dimensioni chiave: ambiente, sociale e governance (ESG) e prendono in esame le performance di sostenibilità attraverso un punteggio complessivo. E' importante sapere che la scelta del provider di rating ESG è cruciale perchè può influire sui risultati in quanto ogni fornitore adotta criteri differenti per la propria valutazione. Questo articolo introduce l'approfondimento che faremo durante corso di formazione dedicato.