In data 25.06.2020 l’ECHA ha inserito quattro sostanze nell’Elenco delle sostanze estremamente preoccupanti candidate all’autorizzazione (SVHC), del regolamento REACH.

Le sostanze inserite sono:

  • 1-vinylimidazole
  • 2-methylimidazole
  • Dibutylbis(pentane-2,4-dionato-O,O’)tin
  • Butyl 4-hydroxybenzoate (Butylparaben)

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)