Il Consiglio di amministrazione del Consorzio Nazionale Imballaggi ha infatti stabilito che gli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile, conformi alla norma UNI EN 13432:2002, beneficino di un contributo di 294 EUR/tonnellata anziché quelli applicati alle plastiche tradizionali (560 €/tonnellate per la fascia B2 e 660 €/tonnellata per la fascia C).

Contributo ambientale 2021
plastica “tradizionale”
Contributo ambientale 2021
plastica “tradizionale”
Contributo ambientale 2021
plastica biodegradabile e compostabile
Plastica fascia B2Plastica fascia C
560 €/ton660 €/ton294 €/ton
Column 1 Value 3Column 2 Value 3Column 3 Value 3

La definizione di un contributo così vantaggioso, pari a circa la metà di quello precedente, apre per le aziende l’opportunità di valutare le plastiche biodegradabili e compostabili come possibili sostituti delle plastiche tradizionali, tenendo anche conto dei continui aumenti imposti dal CONAI per il contributo plastica per le plastiche tradizionali.

Il nostro Team Ambiente è a tua disposizione per fornirti maggiori informazioni e una consulenza personalizzata sull’argomento, chiamaci!

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)