Il Protocollo (scaricabile) contiene le misure raccomandate nello specifico per le attività che proseguono l’attività produttiva, e si articola nei seguenti 13 punti:

  1. informazione
  2. modalita’ di ingresso in azienda
  3. modalita’ di accesso dei fornitori esterni
  4. pulizia e sanificazione in azienda
  5. precauzioni igieniche personali
  6. dispositivi di protezione individuale
  7. gestione spazi comuni (mensa, spogliatoi, aree fumatori, distributori di bevande e/o snack…)
  8. organizzazione aziendale (turnazione, trasferte e smart work, rimodulazione dei livelli produttivi)
  9. gestione entrata e uscita dei dipendenti
  10. spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione
  11. gestione di una persona sintomatica in azienda
  12. sorveglianza sanitaria/medico competente/rls
  13. aggiornamento del protocollo di regolamentazione.

E’ di fondamentale importanza l’attuazione di un protocollo specifico per ogni azienda, basato sulle raccomandazioni descritte nell’Atto.

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

riceverai una volta al mese una mail con i più significativi aggiornamenti riguardanti le tematiche del nostro lavoro suddivise per categoria: consulenza ambientale, salute e sicurezza sul lavoro, sistema di gestione, modelli organizzativi, consulenza privacy e formazione.

(leggi l'informativa)