elenco scadenze

Salute e sicurezza sul lavoro

News Salute e sicurezza sul lavoro

  • Corsi di formazione Sicurezza sul Lavoro

    PQA organizza presso le proprie aule corsi in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro destinati a Datori di Lavoro, Lavoratori, Preposti, RLS, Addetti all'utilizzo di Attrezzature, Addetti alle Emergenze Primo Soccorso e Antincendio. Di seguito puoi consultare il calendario dei corsi in programma ...

    leggi di più
  • Reach, notizie dall’ECHA

    Nuovi requisiti REACH per i nanomateriali I nanomateriali sono sostanze chimiche o materiali composti da particelle con almeno una delle dimensioni compresa tra 1 e 100 nanometri (nm). A decorrere dal 1° gennaio 2020 si applica il Regolamento (UE) 2018/1881 che ha aggiornato gli allegati I, III, V...

    leggi di più
  • INAIL, documento operativo per la valutazione del rischio vibrazioni

    Pubblicato sul sito dell’INAIL il documento  "La valutazione del rischio vibrazioni" per fornire ai datori di lavoro, ai responsabili del servizio di prevenzione e protezione e in generale a tutti coloro che si occupano di prevenzione nei luoghi di lavoro, uno  strumento operativo di sintesi sul...

    leggi di più

Case History Salute e sicurezza sul lavoro

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Valutazione del rischio da agenti fisici: rumore e vibrazioni

In linea con il nuovo approccio legislativo alla tutela dei lavoratori (D. Lgs. n. 81/2008) che concepisce la valutazione dei fattori di rischio di esposizione al rumore e alle vibrazioni meccaniche in senso ampio e articolato, Progetto Qualità Ambiente fornisce un servizio completo in materia di:

  • misure fonometriche in ambiente di lavoro e calcola i livelli di esposizione dei lavoratori al rumore, ai sensi del Tit. VIII capo II del D.Lgs. 81/08, con strumentazione e secondo metodiche adeguati alle norme tecniche di riferimento (ad. es. UNI 9432:2008);
  • misure accelerometriche per la valutazione dei livelli di esposizione a vibrazioni meccaniche trasmesse al corpo intero da superfici quali pedane, sedili o al sistema mano-braccio mediante utensili pneumatici o a scoppio, ai sensi del Tit. VIII capo III del D.Lgs. 81/08, secondo le norme tecniche e le Linee Guida Ispesl-Regioni;
  • valutazione dell’idoneità dei DPI forniti;
  • valutazione della presenza di possibili fattori sinergici aggravanti il rischio di esposizione a rumore o vibrazioni (interazione tra i due agenti fisici e microclima, sostanze ototossiche per il rumore, sovraccarico biomeccanico del rachide per vibrazioni);
  • valutazione di possibili effetti indiretti ed extra-uditivi dell’esposizione al rumore;
  • individuazione di misure di contenimento del rischio e nella redazione di programmi di riduzione dell’esposizione.