elenco scadenze

Consulenza ambientale

News Consulenza ambientale

  • Rifiuti, addio al Sistri. Ecco il “registro elettronico nazionale"

    Con la Legge 12/2019 di conversione del Dl 135/2018 (“Dl semplificazione”), in vigore dal 13/02/2019, oltre ad essere confermata l’abrogazione del Sistri, è stata stabilita la futura istituzione del registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti, con una potenziale platea di...

    leggi di più
  • Rifiuti, piano di emergenza interno ed esterno

    Si segnala che il Ministero per l'Ambiente ha pubblicato una Circolare contenente delle indicazioni operative per la redazione dei piani di emergenza di cui all'art. 26 bis della Legge 132/2018 (leggi il nostro precedente articolo "Rifiuti, obbligo di predisposizione di piani di emergenza per impian...

    leggi di più
  • Albo gestori ambientali, compiti del Responsabile Tecnico

    Con la Deliberazione n. 1/2019, l’Albo gestori ambientali ha fornito le prime disposizioni di dettaglio dei compiti e delle responsabilità del Responsabile Tecnico (RT) incaricato dalla imprese iscritte nelle diverse categorie. La deliberazione contiene:- compiti generali del RT (articolo 1);- c...

    leggi di più

Case History Consulenza ambientale

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Valutazioni di impatto acustico

La nostra società, coni i propri tecnici competenti in acustica ambientale, è dotata di moderne strumentazioni hardware e software per eseguire:

  • previsioni e studio di impatto ambientale acustico (L. 447/95 "Legge quadro sull'inquinamento acustico");
  • valutazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi, ai sensi del D.P.C.M. n. 215 del 16/04/1999;
  • perizie e certificazione delle caratteristiche acustiche passive degli edifici nel rispetto della Legge quadro sull'inquinamento acustico (L. 447/95 e Decreto del Presidente dei Consiglio dei Ministri del 5/12/97 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici";
  • Insonorizzazioni acustiche e mappatura del territorio in zone acustiche omogenee. E' interessante rilevare come possiamo dotare i Comuni di strumenti di gestione dinamici mediante l'informatizzazione dei dati, che consentono di sovraintendere la redazione e la manutenzione normata di tutte le operazioni previste dal DPCM 1° Marzo 1991.