elenco scadenze

Consulenza ambientale

News Consulenza ambientale

  • Lombardia, chiarimenti su “End of waste”

    L' Art. 184 ter del D. Lgs 152/06 al comma 3, così come sostituito dall'art. 1, comma 19 del D.L. 18 aprile 2019, n. 32, stabilisce criteri per la concessione, da parte dell'Autorità competente, di nuove autorizzazioni per il recupero dei rifiuti, senza nulla dire esplicitamente riguardo alle auto...

    leggi di più
  • Lombardia, contributi per la sostituzione di autoveicoli inquinanti

    Regione Lombardia ha pubblicato sul BURL del 07/10/2019 il D.d.s. 13942/2019 (bando “Rinnova autovetture” – contributi per la sostituzione di autoveicoli inquinanti con veicoli a basso impatto ambientale destinati al trasporto di persone rivolto a soggetti privati, persone fisiche residenti in...

    leggi di più
  • FGas, operatività nuova Banca dati

    Il 24/09/2019 scade il termine di otto mesi dall'entrata in vigore del DPR 146/2018 che ha istituito la Banca dati elettronica dei gas a effetto serra "F-gas" e delle apparecchiature che ne contengono. A partire da tale data, le informazioni relative a controllo perdite, installazione, manutenzione,...

    leggi di più

Case History Consulenza ambientale

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Valutazioni di impatto acustico

La nostra società, coni i propri tecnici competenti in acustica ambientale, è dotata di moderne strumentazioni hardware e software per eseguire:

  • previsioni e studio di impatto ambientale acustico (L. 447/95 "Legge quadro sull'inquinamento acustico");
  • valutazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi, ai sensi del D.P.C.M. n. 215 del 16/04/1999;
  • perizie e certificazione delle caratteristiche acustiche passive degli edifici nel rispetto della Legge quadro sull'inquinamento acustico (L. 447/95 e Decreto del Presidente dei Consiglio dei Ministri del 5/12/97 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici";
  • Insonorizzazioni acustiche e mappatura del territorio in zone acustiche omogenee. E' interessante rilevare come possiamo dotare i Comuni di strumenti di gestione dinamici mediante l'informatizzazione dei dati, che consentono di sovraintendere la redazione e la manutenzione normata di tutte le operazioni previste dal DPCM 1° Marzo 1991.