elenco scadenze

News

  • Disposizioni ambientali dal DL Rilancio

    Il 18 luglio 2020 è stata pubblicata la legge n. 77 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34 del 19 maggio 2020, cosiddetto “DL Rilancio”. Tra le novità introdotte dalla legge di conversione nel D.L. n. 34 "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonch...

    leggi di più
  • Rischio chimico e cancerogeno, entrate in vigore le modifiche al D.Lgs. 81/08

    Sono entrate in vigore il 24.06.2020 le modifiche apportate dal D.Lgs. 1 giugno 2020 n. 44 "Attuazione della direttiva (UE) 2017/2398 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2017, che modifica la direttiva 2004/37/CE del Consiglio, relativa alla protezione dei lavoratori contro i ris...

    leggi di più
  • Rischio chimico, 4 nuove sostanze SVHC

    In data 25.06.2020 l’ECHA ha inserito quattro sostanze nell’Elenco delle sostanze estremamente preoccupanti candidate all’autorizzazione (SVHC), del regolamento REACH. Le sostanze inserite sono: 1-vinylimidazole 2-methylimidazole Dibutylbis(pentane-2,4-dionato-O,O’)tin Butyl 4-hydroxy...

    leggi di più

Case History

OT23 anno 2021, pubblicata la guida alla compilazione e la versione aggiornata del modello

Notizia pubblicata in data: 22 luglio 2020

Sul sito dell'INAIL è stata pubblicata la guida alla compilazione e una versione aggiornata del modello OT23 per presentare la domanda di riduzione del tasso medio per prevenzione. Per ottenere la riduzione la domanda dovrà essere inviata, esclusivamente tramite il servizio online dell’INAIL, entro il 1° Marzo 2021 per gli interventi migliorativi delle condizioni di sicurezza relativi all'anno 2020.

L’INAIL fornisce inoltre una scheda di sintesi con gli interventi ed i relativi punteggi per ottenere la riduzione.

Gli interventi migliorativi sono suddivisi nelle seguenti sezioni:

  • A: prevenzione degli infortuni mortali (non stradali);
  • A-1: ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento;
  • A-2: prevenzione del rischio di caduta dall’alto;
  • A-3: sicurezza macchine e trattori;
  • A-4: prevenzione del rischio elettrico;
  • A-5: prevenzione dei rischi da punture di insetto;
  • B: prevenzione del rischio stradale;
  • C: prevenzione delle malattie professionali;
  • C-1: prevenzione del rischio rumore;
  • C-2: prevenzione del rischio chimico;
  • C-3: prevenzione del rischio radon;
  • C-4: prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici;
  • C-5: promozione della salute;
  • D: formazione, addestramento, informazione;
  • E: gestione della salute e sicurezza: misure organizzative;
  • F: gestione delle emergenze e dpi.
Nella scheda di sintesi fornita dall’INAIL sono riportate le principali novità sugli interventi migliorativi: i nuovi interventi, gli interventi che sono stati rimodulati e/o eliminati e quelli che sono stati modificati.
 
Per ulteriori informazioni: sito INAIL

Siamo disponibili a fornire maggiori informazioni e valutare insieme la possibilità di attuazione di interventi che possano garantire un risparmio sul premio Inail, oltre che ad assistervi nella predisposizione e presentazione delle domande. Se interessati vi invitiamo a contattarci al tel. 0376 387408 o tramite email all’indirizzo sicurezza@pqa.it.



Torna alla pagina precedente