elenco scadenze

News

Case History

Coronavirus, Dpcm 22.03.2020 e ultime ordinanze Regione Lombardia

Notizia pubblicata in data: 23 marzo 2020

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo Dpcm recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale, mentre la Regione Lombardia interviene con provvedimenti più restrittivi.

Si allegano:

  • Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 22 marzo 2020 che dispone nuove misure urgenti di contenimento del contagio dal virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale, in vigore da oggi 23 marzo e fino al 3 aprile 2020.
    In particolare, vengono sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di quelle indicate nell’allegato 1 e con altre eccezioni indicate nel Decreto.
    Le imprese le cui attività sono sospese per effetto del decreto completano le attività necessarie alla sospensione entro il 25 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in giacenza.
  • Ordinanza Regione Lombardia del 21 marzo 2020 che dispone limitazioni ancora più stringenti per contrastare la diffusione del coronavirus.
    L'ordinanza è in vigore dal 22 marzo fino al 15 aprile, salvo variazioni dovute all'evoluzione dell’emergenza sanitaria, ed è stata condivisa con i sindaci dei capoluoghi della Lombardia, ANCI Lombardia, UPL e con il Tavolo del Patto per lo Sviluppo.
  • Ordinanza Regione Lombardia del 22 marzo che integra e modifica l’Ordinanza regionale del 21 marzo 2020, disponendo ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    Le disposizioni sono in vigore dal 23/03/2020 fino al 15/04/2020.
Allegati:




Torna alla pagina precedente