elenco scadenze

News

  • Corsi di formazione Sicurezza sul Lavoro

    PQA organizza presso le proprie aule corsi in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro destinati a Datori di Lavoro, Lavoratori, Preposti, RLS, Addetti all'utilizzo di Attrezzature, Addetti alle Emergenze Primo Soccorso e Antincendio. Di seguito puoi consultare il calendario dei corsi in programma ...

    leggi di più
  • FGas, operatività nuova Banca dati

    Il 24/09/2019 scade il termine di otto mesi dall'entrata in vigore del DPR 146/2018 che ha istituito la Banca dati elettronica dei gas a effetto serra "F-gas" e delle apparecchiature che ne contengono. A partire da tale data, le informazioni relative a controllo perdite, installazione, manutenzione,...

    leggi di più
  • Lombardia, novità per limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti e incentivi

    Sul BURL del 07/08/2019 è pubblicata la DGR n. XI/2055 del 31/07/2019 (limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti). È approvato l’Allegato 1, con l’insieme delle limitazioni, l’ambito territoriale di applicazione, le esclusioni, le deroghe (es. per l’adesione al progetto MoV...

    leggi di più

Case History

Commissione Interpelli, tenuta documentazione sanitaria su supporto informatico

Notizia pubblicata in data: 20 giugno 2019

La Commissione in materia di salute e sicurezza sul lavoro si è espressa sulla richiesta di parere emesso dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri “se sia consentito al Medico Competente inserire dati sanitari in un data base aziendale complesso. E se sia lecito che l’Amministrazione di sistema sia lo stesso Datore di lavoro od un lavoratore dipendente dallo stesso individuato."

La Commissione ritiene che è consentito l’impiego di sistemi di elaborazione automatica dei dati per la memorizzazione di qualunque tipo di documentazione prevista dal medesimo decreto. Per quanto concerne la custodia dei dati relativi alle cartelle sanitarie e di rischio inserite su un data base aziendale, sarà necessario adottare soluzioni concordate tra datore di lavoro e medico competente che, nel rispetto del segreto professionale e della tutela della privacy, garantiscano l’accessibilità ai suddetti dati soltanto al medico competente e non permettano né al datore di lavoro né all’amministratore di sistema di potervi accedere.

 

Il testo completo dell'interpello è scaricabile al link:

https://www.lavoro.gov.it/documenti-e-norme/interpelli/Documents/Interpello-n-4-2019-D-lgs-81-08.pdf 




Torna alla pagina precedente