elenco scadenze

News

  • Corsi di formazione Sicurezza sul Lavoro

    PQA organizza presso le proprie aule corsi in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro destinati a Datori di Lavoro, Lavoratori, Preposti, RLS, Addetti all'utilizzo di Attrezzature, Addetti alle Emergenze Primo Soccorso e Antincendio. Di seguito puoi consultare il calendario dei corsi in programma ...

    leggi di più
  • Sicurezza e Salute, novità in Legge di Bilancio 2019

    La Legge di Bilancio 2019 - Legge 30 dicembre 2018, n. 145 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021" ha introdotto alcune novità in merito alla tematica “Sicurezza e salute sul lavoro”.   Aumentati gli importi delle sanz...

    leggi di più
  • Rifiuti, definitiva l'abrogazione del SISTRI

    Si comunica che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14/12/2018, ed è già in vigore, il Decreto Legge n. 135/2018 (“DL semplificazione”), che all'articolo 6 include la soppressione del SISTRI dal 01/01/2019. Fino alla definizione ed alla piena operatività di un nuovo sistema di t...

    leggi di più

Case History

Lombardia, piano regionale per la qualità dell’aria

Notizia pubblicata in data: 20 settembre 2018

Con DGR XI/449 del 02/08/2018 (BURL del 09/08/2018) è stato approvato da Regione Lombardia l’aggiornamento del piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria (PRIA). In particolare, l’allegato 2 contiene le modalità di limitazione della circolazione e dell’utilizzo dei veicoli più inquinanti, sostituendo l’allegato 1 alla DGR n. 7095 del 18/09/2017, e integrando (es. estensione temporale) le limitazioni sui veicoli euro 0 benzina e diesel e fino ad euro 2 diesel di cui alle DGR 7635/2008, 9958/2009 e 2578/2014.

È disposto il fermo della circolazione, dal lunedì al venerdì festività escluse, dalle ore 7:30 alle 19:30, dal 01/10 al 31/03 dell’anno successivo con inizio dal 01/10/2018, per gli autoveicoli di classe euro 3 diesel; le nuove limitazioni per gli autoveicoli euro 3 diesel si applicano nelle aree urbane dei Comuni appartenenti alla fascia 1 e dei Comuni con più di 30.000 abitanti appartenenti alle Fasce 1 e 2, come definite dalla DGR n. 2578/2014. Sono escluse autostrade, strade di interesse regionale e tratti di collegamento tra esse, così come sono esclusi i veicoli appartenenti ad alcune categorie (es. veicoli dotati di determinati sistemi di abbattimento delle polveri sottili, veicoli a servizio di alcune finalità di tipo pubblico/sociale, autovetture targate CD e CC).




Torna alla pagina precedente