elenco scadenze

Consulenza ambientale

News Consulenza ambientale

  • Proroga SISTRI e digitalizzazione di formulari e registri

    Sul Supplemento Ordinario n. 62 alla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2017 è stata pubblicata la legge n. 205 del 27 dicembre 2017 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020”. Con il comma 1134 dell’articolo 1 si ...

    leggi di più
  • MUD 2018, approvato il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale

    Sul Supplemento Ordinario n. 64 alla Gazzetta Ufficiale n. 303 del 30 dicembre 2017 è stato pubblicato il Decreto Presidente Consiglio dei Ministri 28 dicembre 2017 "Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2018". Tale modello, secondo quanto disposto dal comma 2 dell'...

    leggi di più
  • Bioshopper, circolare interpretativa dal Min. Ambiente

    In tema di bioshopper, il Ministero dell'Ambiente ha emanato la Circolare n. 130 del 4 gennaio 2018 che, tra le altre cose, rimanda al Ministero della Salute la competenza per consentire l’utilizzo dei sacchetti già in possesso della clientela, in quanto competente per valutare la conformità all...

    leggi di più

Case History Consulenza ambientale

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Pratiche di autorizzazione agli scarichi idrici

La normativa vigente in ambito ambientale prevede l'obbligo di conseguire l'autorizzazione per gli scarichi idrici.

Ai sensi della normativa vigente (Parte III del D.Lgs 152/06 e ss.mm.ii.), per “scarico” s’intende qualsiasi immissione effettuata tramite un sistema stabile di collettamento che collega, senza soluzione di continuità, il ciclo di produzione del refluo con il corpo ricettore (che può essere un corpo idrico superficiale, il suolo, il sottosuolo o la rete fognaria), indipendentemente dalla natura inquinante, anche sottoposto a preventivo trattamento di depurazione.

 

L'azienda Progetto Qualità e Ambiente offre il proprio servizio di consulenza per l'avvio delle pratiche atte ad ottenere l'autorizzazione agli scarichi idrici.

 

In particolare è bene dire che gli scarichi di acque reflue possono essere di processo, di acque meteoriche e di lavaggio o domestici e assimilati. In riferimento agli scarichi idrici, Progetto Qualità e Ambiente offre i seguenti servizi:

  • check up di verifica scarichi idrici e relativi adempimenti tecnico-amministrativi;
  • consulenza e redazione domande di autorizzazione allo scarico acque reflue (meteoriche o di processo) nella rete fognaria o in corpi superficiali presso i rispettivi organi competenti;
  • campionamenti ed analisi degli inquinanti;
  • predisposizione registri di manutenzione degli impianti;
  • gestione delle scadenze delle autorizzazioni degli scarichi idrici.