elenco scadenze

Consulenza ambientale

News Consulenza ambientale

  • Regione Lombardia, obbligo di verifica del rischio idraulico impianti esistenti

    Regione Lombardia ha emanato una DGR contenente le disposizioni relative alle verifiche del rischio idraulico degli impianti esistenti di trattamento delle acque reflue urbane, di gestione dei rifiuti e di approvvigionamento idropotabile ricadenti in aree interessate da alluvioni (d.g.r. n. 239 ...

    leggi di più
  • Criteri End of Waste per fresato d'asfalto

    Con il DM 69/2018, in vigore dal 03/07/2018, è stata definita la disciplina sulla cessazione della qualifica di rifiuto di conglomerato bituminoso, ai sensi del D.Lgs. 152/2006 articolo 184-ter. Per “conglomerato bituminoso” si intende il rifiuto costituito dalla miscela di inerti e leganti bi...

    leggi di più
  • Pacchetto economia circolare, pubblicate 4 direttive sui rifiuti

    Sulla Gazzetta Ufficiale Europea del 14 giugno 2018 sono state pubblicate le seguenti Direttive sui rifiuti: Direttiva (UE) 2018/849 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica le direttive 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/CE relativa a pile e accumul...

    leggi di più

Case History Consulenza ambientale

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Gestione dei rifiuti e redazione mud

Nell'ambito della consulenza ambientale, l'azienda PQA ha progettato servizi per la gestione dei rifiuti e la redazione mud. I servizi proposti dall'azienda di consulenza ambientale sono qualificati e rispondenti agli obblighi previsti dalle normative vigenti dedicati sia ai produttori, sia ai gestori dei rifiuti.

 

I servizi dedicati ai produttori di rifiuti sono:

  • aggiornamento e controllo dei registri di registri di carico e scarico e dei formulari di trasporto: formazione sulla corretta tenuta e compilazione;
  • redazione Modello Unico di Dichiarazione (M.U.D.);
  • supporto per la codifica dei rifiuti e l’individuazione delle corrette modalità di deposito, avvio a recupero o smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi;
  • consulenza sugli adempimenti in materia di imballaggi (CO.NA.I);
  • aggiornamento sugli adempimenti di carattere tecnico e legislativo;
  • predisposizione pratiche d’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali per attività di trasporto dei propri rifiuti non pericolosi o pericolosi entro 30 kg / giorno;
  • formulazione e presentazione di controdeduzioni in caso di sanzioni e contenziosi.

 

I servizi dedicati ai gestori, oltre a quelli sopra elencati, comprendono:

  • predisposizione domande di autorizzazione (e relativa documentazione tecnica allegata), di variazione e rinnovo per impianti di smaltimento e/o recupero rifiuti;
  • predisposizione pratiche d’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali per attività di trasporto e/o di intermediazione;
  • redazione di perizie tecniche giurate per automezzi adibiti al trasporto;
  • incarichi professionali in qualità di tecnico competente per il trasporto rifiuti.