elenco scadenze

Consulenza ambientale

News Consulenza ambientale

  • Pacchetto economia circolare, pubblicate 4 direttive sui rifiuti

    Sulla Gazzetta Ufficiale Europea del 14 giugno 2018 sono state pubblicate le seguenti Direttive sui rifiuti: Direttiva (UE) 2018/849 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica le direttive 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/CE relativa a pile e accumul...

    leggi di più
  • RAEE, chiarimenti per l'estensione del campo d'applicazione

    Il Min. Ambiente ha pubblicato il documento “Indicazioni operative per la definizione dell’ambito di applicazione aperto del Decreto Legislativo n. 49/2014” sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Le linee guida si aprono con un paragrafo che descrive che cosa cambia...

    leggi di più
  • MOCA in plastica, aggiornamento

    È stato pubblicato il regolamento UE 831/2018, che modifica l’allegato I del regolamento UE 10/2011 sui materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari (MOCA). In particolare è stato integrato l'elenco delle sostanze consentite (aggiunti tetrai...

    leggi di più

Case History Consulenza ambientale

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Gestione dei rifiuti e redazione mud

Nell'ambito della consulenza ambientale, l'azienda PQA ha progettato servizi per la gestione dei rifiuti e la redazione mud. I servizi proposti dall'azienda di consulenza ambientale sono qualificati e rispondenti agli obblighi previsti dalle normative vigenti dedicati sia ai produttori, sia ai gestori dei rifiuti.

 

I servizi dedicati ai produttori di rifiuti sono:

  • aggiornamento e controllo dei registri di registri di carico e scarico e dei formulari di trasporto: formazione sulla corretta tenuta e compilazione;
  • redazione Modello Unico di Dichiarazione (M.U.D.);
  • supporto per la codifica dei rifiuti e l’individuazione delle corrette modalità di deposito, avvio a recupero o smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi;
  • consulenza sugli adempimenti in materia di imballaggi (CO.NA.I);
  • aggiornamento sugli adempimenti di carattere tecnico e legislativo;
  • predisposizione pratiche d’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali per attività di trasporto dei propri rifiuti non pericolosi o pericolosi entro 30 kg / giorno;
  • formulazione e presentazione di controdeduzioni in caso di sanzioni e contenziosi.

 

I servizi dedicati ai gestori, oltre a quelli sopra elencati, comprendono:

  • predisposizione domande di autorizzazione (e relativa documentazione tecnica allegata), di variazione e rinnovo per impianti di smaltimento e/o recupero rifiuti;
  • predisposizione pratiche d’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali per attività di trasporto e/o di intermediazione;
  • redazione di perizie tecniche giurate per automezzi adibiti al trasporto;
  • incarichi professionali in qualità di tecnico competente per il trasporto rifiuti.