elenco scadenze

Consulenza ambientale

News Consulenza ambientale

  • Proroga SISTRI e digitalizzazione di formulari e registri

    Sul Supplemento Ordinario n. 62 alla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2017 è stata pubblicata la legge n. 205 del 27 dicembre 2017 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020”. Con il comma 1134 dell’articolo 1 si ...

    leggi di più
  • MUD 2018, approvato il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale

    Sul Supplemento Ordinario n. 64 alla Gazzetta Ufficiale n. 303 del 30 dicembre 2017 è stato pubblicato il Decreto Presidente Consiglio dei Ministri 28 dicembre 2017 "Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2018". Tale modello, secondo quanto disposto dal comma 2 dell'...

    leggi di più
  • Bioshopper, circolare interpretativa dal Min. Ambiente

    In tema di bioshopper, il Ministero dell'Ambiente ha emanato la Circolare n. 130 del 4 gennaio 2018 che, tra le altre cose, rimanda al Ministero della Salute la competenza per consentire l’utilizzo dei sacchetti già in possesso della clientela, in quanto competente per valutare la conformità all...

    leggi di più

Case History Consulenza ambientale

  • Gruppo TEA

    Per il gruppo di aziende facenti capo a TEA di Mantova, che si occupa di servizi idrici integrati, energetici, ambientali e funerari, PQA ha realizzato i seguenti servizi:  -          Progettazione e mantenimento certificazioni ISO 9001/14001/EMAS  -          Valutazione dei ri...

    leggi di più

Valutazioni di impatto acustico

La nostra società, coni i propri tecnici competenti in acustica ambientale, è dotata di moderne strumentazioni hardware e software per eseguire:

  • previsioni e studio di impatto ambientale acustico (L. 447/95 "Legge quadro sull'inquinamento acustico");
  • valutazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi, ai sensi del D.P.C.M. n. 215 del 16/04/1999;
  • perizie e certificazione delle caratteristiche acustiche passive degli edifici nel rispetto della Legge quadro sull'inquinamento acustico (L. 447/95 e Decreto del Presidente dei Consiglio dei Ministri del 5/12/97 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici";
  • Insonorizzazioni acustiche e mappatura del territorio in zone acustiche omogenee. E' interessante rilevare come possiamo dotare i Comuni di strumenti di gestione dinamici mediante l'informatizzazione dei dati, che consentono di sovraintendere la redazione e la manutenzione normata di tutte le operazioni previste dal DPCM 1° Marzo 1991.