elenco scadenze

News

  • Le ultimissime notizie sul GDPR privacy aggiornate al 21/05/18

    Il 25 maggio 2018 comincia l’era della privacy europea. Il regolamento Ue 2016/679 diventa operativo. Diventano operative le norme sugli adempimenti e sulle sanzioni. Ma i lavori legislativi sono ancora in corso. Molte cose sono applicabili, ma ci sono anche tante altre cose per cui il legislat...

    leggi di più
  • Pacchetto economia circolare, pubblicate 4 direttive sui rifiuti

    Sulla Gazzetta Ufficiale Europea del 14 giugno 2018 sono state pubblicate le seguenti Direttive sui rifiuti: Direttiva (UE) 2018/849 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica le direttive 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/CE relativa a pile e accumul...

    leggi di più
  • RAEE, chiarimenti per l'estensione del campo d'applicazione

    Il Min. Ambiente ha pubblicato il documento “Indicazioni operative per la definizione dell’ambito di applicazione aperto del Decreto Legislativo n. 49/2014” sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Le linee guida si aprono con un paragrafo che descrive che cosa cambia...

    leggi di più

Case History

Albo gestori ambientali, nuove circolari (sospensioni/cancellazioni, DURC, ricorsi)

Notizia pubblicata in data: 23 maggio 2018

Sul portale dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali sono state pubblicate tre nuove circolari:

  • la Circolare 144/2018, con la quale sono stabilite le modalità per deliberare, notificare e pubblicare sul sito web dell’Albo le sospensioni e le cancellazioni per mancato versamento dei diritti di iscrizione, date le difficoltà riscontrate dalle Sezioni regionali nel notificare i relativi provvedimenti tramite pec agli interessati;
  • la Circolare 145/2018, che chiarisce i tempi che le Sezioni regionali sono tenute a rispettare durante le istruttorie delle istanze di iscrizione per la verifica della regolarità contributiva delle imprese;
  • la Circolare 146/2018, che prevede che il Comitato accetti le istanze di ricorso pervenute tramite PEC da parte dell’impresa ricorrente (come dichiarata al Registro Imprese) anche se sprovviste di firma digitale, saranno invece irricevibili i ricorsi da PEC diverse (salvo giusta delega del legale rappresentante e firma digitale del mittente).



Torna alla pagina precedente